Gazzetta Ufficiale N. 60 del 14 Marzo 2011 MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE DECRETO 24 gennaio 2011 , n. 20 Regolamento recante l'individuazione della misura delle sostanze assorbenti e neutralizzanti di cui devono dotarsi gli impianti destinati allo stoccaggio, ricarica, manutenzione, deposito e sostituzione degli accumulatori. (..)1.2.1 STAZIONI DI RICARICA In tutte le aree destinate al ripristino dell'efficienza delle batterie scariche e dove sono pertanto dislocati gli apparecchi deputati ad espletare la funzione di ricarica (raddrizzatori) deve essere obbligatoriamente tenuta a disposizione per l'emergenza relativa agli sversamenti accidentali di soluzione acida, una quantità di sostanza estinguente necessaria alla completa neutralizzazione.

Published in Archivio

MANUTENZIONE ELETTRICA D.lgs 81/2008 e D.M. n.37/2008- obbligo di manutenzione degli impianti elettrici. I lavoratori che svolgono tale attività debbono essere qualificati in maniera specifica (comma 7, art 71, D.lgs n.81/2008). La qualificazione del personale avviene rispettando i requisiti indicati nelle norme CEI 0-15 - CEI 11-27- CEI EN 50110-1 Gli interventi manutentivi possono essere svolti dal personale interno o in appalto. I LAVORI IN APPALTO La norma CEI 0-15 ha stabilito che: il datore di lavoro/committente ha la responsabilità della scelta relativa all'impresa appaltatrice che effettuerà i lavori di manutenzione; l'impresa appaltatrice deve essere abilitata e possedere i requisiti indicati nel DM 37/2008. Deve dimostrare la propria professionalità e quella specifica dei propri addetti alla manutenzione. Può dimostrare i requisiti con autocertificazione. Lavori di manutenzione nelle cabine MT/BT è previsto l'obbligo di identificare il Responsabile di impianto(RI) e il preposto ai lavori (PL) ai quali dovranno essere assegnati precisi incarichi. ruoli e responsabilità, chiaramente individuati dal Datore di lavoro. Due modalità differenti per la Delega. Delega di funzione (trasferimento dei poteri art. 16 D.lgs n. 81/2008) o con Conferimento di incarico. La norma CEI 0-15 richiede che abbiano i requisiti definiti dalla CEI 11-27: il manutentore possieda almeno i requisiti previsti per il preposto ai lavori (P.L.) gli addetti alla manutenzione che eseguono lavori elettrici possiedano i requisiti previsti per le persone esperte (PES) o per le persone avvertite (PAV) gli addetti alla manutenzione che non eseguono lavori elettrici rientrino tra le persone comuni (PEC) Nella lettera di conferimento delle qualifiche il Datore di Lavoro specifica le qualifiche di PERSONA AVVERTITA/ PERSONA ESPERTA/ e della IDONEITA' ai sensi della Norma CEI 11-27.

Published in Archivio

Ultima Ora

CALENDARIO CORSI

31-01-2018 Hits:601 Ultima ora Anna Natali

CALENDARIO CORSI

Read more